Chi è Roy Eugene Davis

Roy Eugene Davis nacque a Leavittsburg, in Ohio, nel 1931. Crebbe in una fattoria. Dopo aver completato il college, all'età di circa 18 anni lesse il libro Autobiografia di uno yogi di Paramahansa Yogananda e decise di incontrare personalmente il grande maestro spirituale. Con lo scopo di evitare un altro inverno nella fattoria paterna nell'Ohio, anticipò il più possibile la sua partenza. Paramahansa Yogananda e Roy Eugene Davis (a destra in fondo) il giorno dell'inaugurazione del Santuario di Lake Shrine a Pacific Palisades - California (1951) Giunto a Los Angeles, fu accettato da Paramahansa Yogananda come discepolo. In un'occasione il suo guru gli disse espressamente: sei stato con me molte volte in passato e sarai ancora con me molte volte in futuro. Davis trascorse più di due anni insieme a Paramahansa Yogananda. Nel 1953, dopo la scomparsa dal mondo fisico del suo maestro, Davis iniziò a desiderare di fare delle esperienze nel mondo e, dopo poco, lasciò l'ordine monastico. Dopo aver trascorso due anni nel corpo medico dell'esercito, iniziò una vivace attività di insegnamento indipendente che lo portò, anni dopo, a visitare anche l'India e il Giappone. Verso la fine degli anni sessanta gli fu offerto di entrare a far parte stabilmente di una piccola organizzazione denominata "Christian Spiritual Alliance", avente sede a Lakemont, in Georgia. Davis acquisì sempre maggior leadership all'interno di questa organizzazione, fino a diventarne, dopo pochi anni, il direttore spirituale. All'inizio degli anni settanta cambiò il nome in Center for Spiritual Awareness (è ancora la denominazione attuale) per renderlo più in linea con l'universalità degli insegnamenti presentati. L'essenza dell'insegnamento di Davis è nella tradizione del kriya yoga di Babaji, Lahiri Mahasaya, Sri Yukteswar e Paramahansa Yogananda. Davis aveva un approccio molto personale all'insegnamento e, tra tutti i discepoli di Yogananda, era l'unico ad insegnare in qualità di guru–successore del grande maestro. Il mio guru-insegnante ha lasciato questo mondo il 27 Marzo 2019.


 

Qualcosa su di me


Mi chiamo Furio Sclano, sono nato a Savona nel 1969. Iniziai a studiare gli insegnamenti di Paramahansa Yogananda nel 1995 tramite la Self-Realization Fellowship e studiai tutto il set di lezioni distribuito dall'organizzazione. Fui iniziato al kriya yoga per la prima volta da Brother Santoshananda (un monaco della SRF) a Milano nel 1997, dopo aver ricevuto la lezione sul kriya yoga circa un anno prima. Nel 1996, mentre trascorrevo un paio di giorni vicino ad Assisi, mi capitò di vedere un video celebrativo del centenario della nascita di Paramahansa Yogananda. Nel 1993, infatti, una comunità spirituale in California aveva invitato nelle sue strutture alcuni discepoli diretti del grande maestro (tra loro ricordo Bob Raymer, Harekrishna Gosh, Peggy Deitz e, appunto, Roy Eugene Davis), producendo un video dell'evento. Fui colpito dal personaggio di Davis, che a prima vista mi sembrò essere un dirigente bancario, considerati l'ordine personale e il portamento dignitoso. Poiché sapevo che in Italia le edizioni Vidyananda avevano pubblicato un suo libro, decisi di acquistarlo e, successivamente, di mettermi in contatto con l'autore. Quello fu l'inizio di una corrispondenza che diventò sempre più fitta. Nel 2000 lo incontrai personalmente per la prima volta a Brighton, in Inghilterra, dove si recò per un seminario e per un'iniziazione al kriya yoga. Sempre nello stesso anno mi inviò la lezione sui kriya superiori. Lo rividi a Londra per la seconda volta nel 2003, dove iniziammo a progettare un eventuale seminario in Italia (progetto che si sarebbe concretizzato due anni dopo) e nel settembre del 2004 mi recai per la prima volta nel suo centro in Georgia. Da allora ci sono andato ogni anno. Nel 2005 feci pubblicare in Italia un suo libro (Strada maestra per la meditazione e la crescita spirituale – Marco Valerio S.r.l. editore), altri due videro la luce nel 2006 ("Paramahansa Yogananda così come l'ho conosciuto" e "La scienza della realizzazione del Sè") e nel 2008 la Marco valerio S.r.l. pubblicò la traduzione italiana dell'opera più importante del sig. Davis, ossia la sua interpretazione della Bhagavad Gita (titolo: "Srimad Bhagavad Gita - La Via Eterna"). Nel 2009 feci pubblicare anche una raccolta di articoli e booklets con il titolo "Insegnamenti sul sentiero spirituale del kriya yoga" e, successivamente, anche parecchie altre traduzioni furono pubblicate dall'editore Marco Valerio. Ad oggi i libri del sig. Davis pubblicati in Italia sono quattordici. Nel maggio del 2005 il sig. Davis mi autorizzò ad insegnare il Kriya Yoga e a dare le iniziazioni. Mi ordinò ufficialmente ministro del CSA il 13 settembre 2005. Nell'aprile del 2015 pubblicai il mio primo libro come autore dal titolo: "La soluzione spirituale ai problemi della vita".

 

Viviamo in un oceano di intelligenza divina. L'intelligenza è il substrato sottile di ogni cosa che esiste.
Quando cammini, mediti o semplicemente respiri, sforzati di essere consapevole di questa intelligenza onnipresente che è dentro e fuori di te.
Ogni tuo pensiero ed emozione è il suo pensiero e la sua emozione. Ogni tua cellula è formata e tenuta insieme alle altre da questa intelligenza eterna ed onnipresente. Tu sei Lei e Lei è te.
Non temere di perdere la tua individualità, poiché essa è un'illusione. Questa intelligenza è sempre esistita e non cesserà mai di esistere. Fine ed inizio sono solamente sogni del piccolo senso dell'io.

(Furio Sclano)

Intervista a Roy Eugene Davis

(video 32 minuti circa)